PayPal inventa un nuovo modo di fare shopping

paypal beacon Il colosso internazionale dell’e-commerce PayPal non si ferma un attimo e continua a immaginare e inventare nuovi modi per pagare. Ora, dopo aver rilasciato app e lettore mobile di carte di credito, si spinge ancore oltre e si appresta a lanciare Beacon, un nuovo dispositivo Bluetooth che identifica l'acquirente all'ingresso nel negozio e gli consente di saldare il conto senza neanche tirare fuori le mani dalle tasche. Fantascienza? No, realtà. Niente carte né denaro, e nemmeno le mani serviranno più, basterà avere il cellulare in tasca. Beacon è una sorta di penna Usb che può essere collegata al computer o anche semplicemente a una presa nel negozio, tramite un apposito adattatore. Attraverso di essa sarà possibile individuare i clienti che hanno istallato l’app PayPal sul proprio cellulare e quindi dare il via a un’esperienza d’acquisto personalizzata. Sarà sufficiente sbloccare il check-in in negozio con un codice per poi procedere a scegliere i prodotti preferiti. Una volta arrivati alla cassa poi – ecco qui la maggiore novità – basterà comunicare che si desidera pagare con PayPal e il gioco sarà fatto. Niente scontrini o ricevute, arriverà tutto via e-mail. Basta quindi a portafogli straripanti, porta carte di credito varie, unico elemento indispensabile – ma tanto lo è già – il telefono. Il pagamento sarà istantaneo e sarà garantito il rispetto delle esigenze dell’utente, il quale potrà controllare vari parametri del sistema (ovvero negozi autorizzati, conferma al momento del pagamento ecc). La sfida di David Marcus, presidente di PayPal, è dunque quella di bypassare completamente le vecchie carte di credito e accorciare i tempi per pagare, in pratica, solo attraverso la propria identità. "L'obiettivo è rendere disponibile Beacon ovunque sia possibile fare check-in e pagare attraverso PayPal”, ha dichiarato a Repubblica.it un portavoce del gruppo. Per il momento questi mercati includono Stati Uniti, Canada, Australia, Regno Unito, Hong Kong e Giappone, ovvero piazze in cui lo sviluppo tecnologico potrà aiutare a capirne pregi e difetti. Beacon infatti sarà in grado, non solo di semplificare l’esperienza di acquisto, ma anche di personalizzarla al massimo con, ad esempio, sconti e promozioni su misura, in base alle singole esigenze di ciascuno. Il pagamento inoltre, sarà sicuro e anonimo, assicura PayPal, come qualunque acquisto fatto con carta di credito. Il dispositivo sarà disponibile al pubblico nel quarto trimestre dell'anno, attualmente è in fase di test da parte di 100 sviluppatori. Siamo curiosi, vedremo come funzionerà…

Articoli correlati