I 10 comandamenti del Marketing

marketing 3 0 Il marketing ha ormai superato le vecchie e tradizionali strategie, andando sempre più verso una nuova tipologia definita da Philip Kotler Marketing 3.0, in cui i consumatori – grazie alle moderne tecnologie e in particolare ai social media - sono individui più collaborativi e orientati verso un marketing culturale e spirituale. Come applicare dunque questo nuovo marketing? Kotler stila una lista di 10 comandamenti indispensabili da seguire per le aziende più lungimiranti. 1. AMA I TUOI CLIENTI E RISPETTA I TUOI COMPETITORS Amare i propri clienti significa conquistare la loro fiducia e la lorofedeltà, trasmettendo valori importanti e arrivando fino a suscitare emozioni. Infatti, la decisione di rimanere  fedele a una marca passa attraverso le emozioni che questa è in grado di suscitare. Inoltre un’azienda intelligente non sottovaluta mai i propri competitor e, anzi, li rispetta e li analizza per imparare nuove strategie e scoprire forze e debolezze di entrambe.  2. SII REATTIVO AL CAMBIAMENTO, SEMPRE PRONTO A TRASFORMARTI L’economia è in perenne evoluzione, nuovi competitor si introducono continuamente sul mercato e quelli già presenti si evolvono, così come avviene con i consumatori. In tutto questo continuo mutamento un’azienda passiva andrà probabilmente avanti molto poco. Qui il motto è: quando i tempi cambiano, cambia con loro!  3. DIFENDI IL TUO NOME, DEFINISCI CHI SEI Abbiamo detto più volte che nel marketing la brand reputation è tutto, questa è una sacrosante verità. È fondamentale dunque per un’azienda comunicare in maniera chiara chi è, quale è il suo target di riferimento e ciò che la rende unica rispetto agli altri. In pratica: metti in chiaro i tuoi valori e non li abbandonare mai!  4. I CLIENTI SONO TUTTI DIVERSI; PRIVILEGIA QUELLI DA CUIPUOI TRARRE MAGGIOR VANTAGGIO Un’azienda non deve per forza rivolgersi a tutti, ma piuttosto deve individuare un target e rivolgersi verso chi è più pronto a comprare. Questo è il principio della segmentazione. 5. OFFRI SEMPRE UN PRODOTTO BUONO CON UN GIUSTO PREZZO Il marketing giusto è quello in cui prezzi e prodotti coincidono. È impensabile vendere oggetti di bassa qualità a prezzi elevati. Un’azienda che “frega” i suoi clienti offrendogli un prodotto scadente a prezzi eccessivi, li perderà inevitabilmente per sempre. 6. FAI IN MODO DI ESSERE SEMPRE DISPONIBILE, DIFFONDI LE BUONE NOTIZIE Un’azienda deve essere sempre facilmente reperibile quando il consumatore la cerca. Qui la questione è: aiuta i tuoi clienti potenziali a trovarti.  7. CONQUISTA I TUOI CLIENTI, MANTIENI E COLTIVA LA RELAZIONE Una volta conquistato il cliente è importante mantenere delle buone relazioni cercando anche di elaborare per ciascuno un preciso profilo che segua le sue preferenze ed esigenze. Un sistema valido potrebbe essere una Newsletter personalizzata. In questo modo un cliente diventa tale “per la vita”. 8. QUALUNQUE SIA IL TUO BUSINESS, CONSIDERALO UN SERVIZIO Di qualsiasi cosa un’azienda si occupi, deve avere lo spirito di servire il suo cliente in tutto e per tutto. Questo creerà nella mente del consumatore solo ricordi positivi dell’esperienza. 9. AFFINA SEMPRE IL TUO BUSINESS IN TERMINI DI QUALITÀ,COSTO E SPEDIZIONE È necessario tenere sotto controllo emigliorare continuamente la qualità, il costo e la spedizione nei processi aziendali. Inoltre è fondamentale mantenere sempre le proprie promesse a clienti, fornitori e canali. Maiingannare sulla qualità, sulla quantità, sul tempo di spedizione e sul prezzo, significherebbe mettere a repentaglio il destino dell’azienda. 10. RACCOGLI INFORMAZIONI RILEVANTI MA PRENDI LA TUADECISIONE FINALE IN MODO SAGGIO Questo ultimo comandamento si basa sul fatto che in fondo non si finisce mai di imparare. Laconoscenza e l’esperienza accumulata nel tempo spinge qualsiasi azienda a determinare con saggezza le proprie decisioni finali, supportate da maturità di spirito e limpidezza nel cuore.

Articoli correlati