Come creare contenuti di qualità per il web

contenuti digitali Per una strategia di webmarketing vincente non basta creare contenuti e metterli in rete, devono essere interessanti, coinvolgenti e attuali, devono essere insomma contenuti di qualità. Questa è, senza alcun dubbio, la base del successo di un sito internet o di un blog.  Vediamo dunque quali sono gli ingredienti necessari a creare contenuti di qualità.
  • Creare contenuti originali. Ormai lo sappiamo tutti, Google penalizza fortemente i contenuti copiati mentre premia quelli originali e di qualità, migliorando così il posizionalmento del sito
  • Usare titoli accattivanti. Il titolo è la presentazione del contenuto ed è quindi importante quanto il contenuto stesso. Per spingere un lettore a leggere interamente un articolo dobbiamo creare titoli che suscitino la sua curiosità.
  • Pubblicare con regolarità. Non serve a nulla pubblicare un contenuto una volta al mese, o peggio, solo quando ce ne ricordiamo. Bisogna postare contenuti con regolarità, scegliendo almeno uno o due giorni alla settimana fissi, così che il pubblico sappia quando seguirci. I motori di ricerca penalizzano i siti o i blog che non vengono aggiornati
  • Condividere i contenuti sui social media. Una volta creato un contenuto questo deve essere condiviso sui social media (Facebook, Google +, Twitter, solo per citare i più famosi). Ma non dobbiamo fermarci qui. Sui social dobbiamo poi interagire giornalmente, rispondere, porre domande, insomma fare in modo che il pubblico ci segua.
  • Trattare argomenti specifici. Non si può essere autorevoli sul web come “tuttologi”. Bisogna ritagliarsi una nicchia di mercato e discutere su un argomento di cui possiamo considerarci “esperti”.
  • Esporre i contenuti in una forma corretta e in modo semplice ed efficace. Errori di grammatica e sintassi possono rovinare anche il contenuto più interessante. E così anche uno stile tropo elaborato o noioso può scoraggiare i lettori.
  • Aggiungere immagini e video ai contenuti. I contenuti fatti di solo testo catturano di fatto meno attenzione. Inseriamo dunque immagini o video che valorizzino i contenuti e daremo così loro maggior risalto. Tante volte un’immagine dice più di mille parole.
  • Sintetizzare. Dobbiamo scrivere l’essenziale senza dilungarci troppo. I post devono essere scorrevoli, espressivi e in grado di andare dritti all’obiettivo. No alle lungaggini.

Articoli correlati