Come aumentare le condivisioni su Facebook

share

Avete un blog, un profilo Facebook e una fan page. Le premesse ci sono tutte. Potete fare dei post e condividerli su Facebook ma, per allargare il vostro pubblico, è necessario che questi post siano poi condivisi dal maggior numero di persone possibile. Avere un alto numero di condivisioni è infatti molto più importante rispetto ad avere tante persone che seguono i propri canali.

Nel corso del tempo Facebook ha diminuito la visibilità organica dei contenuti e soprattutto dei link. La visibilità di un contenuto è infatti qualcosa che è possibile acquistare tramite la pubblicità e che quindi non viene concessa così facilmente. Non è però impossibile arrivarci con altri mezzi. Innanzitutto bisogna riuscire a capire e interpretare i gusti degli utenti, e poi seguire alcune regole pratiche:

  • Il link deve essere convincente. Bisogna sfruttare al massimo i campi che si hanno a disposizione per convincere il lettore a cliccare sul link. I campi in questione sono: didascalia, titolo del link e descrizione. Il procedimento giusto da seguire per condividere un link è: aggiungere il link alla finestra di aggiornamento status, lasciare che Facebook ne ricavi l’anteprima e cancellare il link, le persone infatti preferiscono cliccare sul box. A questo punto bisogna lavorare sulla didascalia, un testo (breve!) che spinga i lettori a condividere il link. Abbiamo poi il titolo del link, che deve informare ma anche riuscire ad attrarre l’attenzione del lettore. Un elemento emotivo potrebbe essere ciò che fa al caso nostro, così come un elemento che soddisfi un bisogno.
  • Il link deve essere creativo e originale, deve suscitare curiosità e attenzione. Le immagini sono di fondamentale importanza i questo caso. Bisogna scegliere un’immagine di qualità (di forma rettangolare), magari aggiungendo anche sull'immagine stessa un testo che anticipi l’argomento del post. Sono contenuti molto apprezzati dagli utenti perché sintetizzano significati anche complessi. Ci sono molti strumenti anche gratuiti da poter utilizzare per comunicare un’idea o un punto di vista attraverso le immagini. Lo stesso vale anche per il testo, abbiamo a disposizione caratteri speciali e le emoji per attirare l’attenzione con un tocco di creatività (attenzione a non farvi prendere la mano però!).
  • Il link deve infine essere credibile, gli utenti devono fidarsi del contenuto ancora prima di leggerlo, altrimenti difficilmente ci cliccheranno sopra. La credibilità è un elemento che si può evincere da titolo e descrizione, ma che si guadagna soprattutto sul campo. Inutile ingannare i lettori con titoli strabilianti che non corrispondono alla reale argomento del post e mettere così in discussione la propria credibilità. Sarà poi difficile recuperarla!

In sintesi per ottenere più condivisioni per i vostri articoli bisogna mettere in atto tutta una serie di azioni e di scelte mirate, che riescano a renderli talmente interessanti da spingere le persone a condividerli con i propri amici sui canali social.

Articoli correlati